1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "Riccardo Massa"

Home - Corsi di Laurea Triennale


Programma del corso 2009-2010


Didattica della fisica e della biologia
 
Alcuni contenuti sia di fisica sia di biologia (luce, movimento, organi di senso, ecc) saranno proposti sotto forma di attività sperimentali, di osservazione e di gioco da portare avanti con materiali e organismi viventi di facile reperibilità.  Si analizzeranno infine alcuni percorsi didattici realizzati con i bambini della scuola dell’infanzia. Particolare rilievo avranno esperienze con cui avvicinare i bambini agli ambienti naturali più vicini a noi, tali esperienza saranno portate avanti dagli studenti e commentate dal docente a lezione.
 
Gli studenti non frequentanti, per la parte di biologia, dovranno svolgere esperienze analoghe e portarne un resoconto che sarà oggetto di discussione in sede d’esame (esperienze e modalità di consegna del resoconto saranno indicate successivamente nel sito).
Per la parte di fisica si possono preparare sul materiale indicato in bibliografia anche in questo caso realizzando di persona le esperienze e le osservazioni suggerite.
 
 
Tipologia d’esame:
L’esame per i frequentanti consisterà nella valutazione del materiale prodotto in itinere e nella sua discussione finale.
 
L’esame per i non frequentanti consisterà in una prova scritta, seguita da eventuale discussione orale, sulle esperienze svolte e sul materiale di studio suggerito.
 
 
Bibliografia
Per la parte generale:
I due capitoli introduttivi del libro P. Samek Lodovici, E. Giordano (a cura di), LABORATORI IN RETE Una comunità di pratiche per rinnovare il curricolo di scienze, Franco Angeli , Milano, 2003;
M. Arcà: Uno sguardo alla scuola materna, pag. 398-408; in V. Alfieri, M. Arcà, P. Guidoni: I modi di fare scienze. Bollati Boringhieri (2000).
E. Giordano (a cura di): Perché e come l’educazione scientifica nella scuola dell’infanzia inserto nella rivista Scuola Materna per l’educazione dell’infanzia, Editrice La Scuola, in pubblicazione ad aprile, 2010.
 
Verrà messo a disposizione materiale relativo alle lezioni sul sito di Facoltà.
 
Per la parte di Biologia:
S. Caravita: Tanti modi di imparare. Rivista “Bambini a Roma”,  Ed Junior N° 2 febbraio 2005, pag. 2.
A. Gambini, A. Pezzotti, V. Borgo: Prime basi per la conoscenza delle relazioni in un ecosistema. Animali e piante in una scuola dell’infanzia. Atti del XVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Ecologia, Viterbo, 2006.
(http://www.ecologia.it/congressi/XVI/articles/gambini-201.pdf)
 A Gambini, B. Galimberti: Ipertesto Ambienti, animali e piante nella scuola dell’infanzia. Linee-guida per progettare e realizzare percorsi di biologia con bambini da 3 a 6 anni. Ed. Junior, 2010.
 
2 articoli brevi a scelta tra i seguenti:
A. Gambini: Biologia a scuola. Bambini, Edizioni Junior, n° 10, novembre, 2008, pp. 40-47.
A. Gambini, B. Galimberti: Materiali e spazi tra dentro e fuori. Bambini, Edizioni Junior, n° 8, ottobre, 2009, pp. 64-65.
A. Gambini, B. Galimberti: Prato fiorito. Bambini, Edizioni Junior, n° 1 gennaio, 2010, pp. 58-59.
A. Pezzotti: Quante forme, quanti colori: chiocciole e tronchetti. In E. Giordano (a cura di): Perché e come l’educazione scientifica nella scuola dell’infanzia. Scuola Materna, Editrice La Scuola, aprile, 2010.
A. Gambini, B. Galimberti, V. Borgo: Dai bruchi alle farfalle. Bambini, Ed. Junior,  n° 4 aprile 2010.
 
Per la parte di Fisica
 
Per i frequentanti:
 
Giordano E.,GiocheriaLaboratori Luci e Ombre per sognare, per giocare, per costruire
inserto nella rivista Scuola Materna per l’educazione dell’infanzia, Editrice La Scuola, in pubblicazione ad aprile, 2010.
 
Giordano E. Con la testa in su: osservare il cielo in “I laboratori del corpo” a cura di I. Gamelli Cortina ed 2009, pp. 119-127
 
GIORDANO E. (2008). Come i bambini danno senso al mondo che li circonda. In: FIORILLI C. E ALBANESE O.. Processi di conoscenza dei bambini: crescere, pensare, conoscere. p. 83-94, BERGAMO: JUNIOR
 
Appunti a cura del docente
 
Per i non frequentanti  
 
Preparare la parte generale del sito luce e visione
http://didascienze.formazione.unimib.it/Lucevisione/Index.html   e
http://didascienze.formazione.unimib.it/Lucevisione/Aria_Ifase/aria.htm
Poi più specificatamente la parte sulle ombre sia attraverso la realizzazione di esperienze seguendo i suggerimenti riportati sul sito 
http://didascienze.formazione.unimib.it/Lucevisione/Aria_Ifase/Esperimenti/spazi_di_luce_e_di_ombra.htm
sia analizzando i percorsi fatti in classe
http://didascienze.formazione.unimib.it/bellaria/materne/percorsi.htm




» Torna Indietro